Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art from the Virginia Museum of Fine Arts in mostra a Palazzo Zabarella a Padova dal 26 Ottobre.

 

Il 26 ottobre la Fondazione Bano inaugurerà a Padova, nella prestigiosa sede di Palazzo Zabarella, la mostra "The Mellon Collection of French Art" che proporrà più di 70 capolavori di Edgar Degas, Eugène Delacroix, Claude Monet, Pablo Picasso e Vincent van Gogh, provenienti dalla collezione privata che Paul Mellon e la moglie Rachel Lambert - due tra i più importanti e raffinati mecenati del ventesimo secolo - donarono in eredità al Virginia Museum of Fine Arts di Richmond.

La mostra, curata da Colleen Yarger, responsabile del catalogo della Mellon Collection, copre un arco cronologico che spazia dalla metà dell'Ottocento fino ai primi decenni del Novecento e sarà visitabile fino al 1 marzo 2020.

 Claude Monet: Field of Poppies, Giverny

Claude Monet: Field of Poppies, Giverny

 

Il percorso espositivo sarà diviso in sezioni tematiche, legate al gusto e agli interessi dei collezionisti, come l'equitazione (Edgar Degas, Eugène Delacroix e Théodore Géricault), l'arredamento (in questa sezione spicca "La cassettiera cinese", capolavoro di natura morta cubista di Pablo Picasso) e il giardinaggio (con opere di Alfred Sisley e Vincent van Gogh) o come la Parigi lussuosa protagonista del diciannovesimo secolo (con tele di van Gogh, Pierre Bonnard e Maurice Utrillo).

Una sezione sarà dedicata alla ritrattistica (Edgar Degas, Claude Monet, Pierre-Auguste Renoir, Paul Cézanne) e una ai giochi di luce nell’acqua (con opere di Eugène Boudin, Édouard Manet, Berthe Morisot).

Infine, a rimarcare il tema francese della mostra, ci sarà una nutrita sezione di opere impressioniste, che include paesaggi rurali di Monet e van Gogh, un ritratto di Renoir e una delle famose ballerine di Degas.

 

Vincent van Gogh: Daisies, Arles

Vincent van Gogh: Daisies, Arles

 

Paul Mellon

Figlio dell’imprenditore Andrew Mellon, uomo tra i tre più ricchi d’America, banchiere e Segretario al Tesoro degli Stati Uniti, anch’egli importante collezionista d’arte, che fu determinante per la nascita della National Gallery of Art di Washington nel 1937, Paul Mellon ha donato alla National Gallery oltre mille opere provenienti sia dalla collezione del padre che dalla propria

I suoi studi a Yale e a Cambridge gli instillarono un grande interesse nei confronti dell’arte inglese, ma è solo dopo il matrimonio con Bunny Lambert, appassionata d’arte e convinta francofila, che i Mellon iniziarono ad acquistare capolavori d’arte francese.

Oltre alle donazioni alla National Gallery di Washington, i coniugi regalarono un importante nucleo di opere francesi al Virginia Museum of Fine Art di Richmond, oltre a lavori d’arte inglese e americana. E sono queste opere d’arte francese che saranno esposte a Palazzo Zabarella, che rispecchiano la personale sensibilità dei Mellon e il loro eccezionale gusto collezionistico.

 

Pierre-Auguste Renoir: Pensive, La Songeuse

Pierre-Auguste Renoir: Pensive, La Songeuse

 

Riferimenti e biglietti

La mostra "The Mellon Collection of French Art from the Virginia Museum of Fine Arts" sarà allestita a Palazzo Zabarella, e sarà aperta tutti i giorni, dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020, dalle 9.30 alle 19.00.

Aperture straordinarie: Venerdì 1 novembre 2019, Domenica 8 dicembre 2019, Giovedì 26 dicembre 2019, Mercoledì 1 gennaio 2020, Lunedì 6 gennaio 2020, dalle 9.30 alle 19.00. Martedì 24 dicembre 2019 e martedì 31 dicembre 2019, dalle 9.30 alle 17.00. Chiuso Mercoledì 25 dicembre.

Il biglietto intero è disponibile al costo di €13,00, il ridotto (Over 65, dai 18 ai 25 anni compiuti, persone diversamente abili, membri del FAI o del Touring Club Italia) €11.00. L'ingresso è gratuito per i bambini fino a 5 anni. Sono disponibili audioguide in italiano ed inglese (€5.00) ed audioguide ottimizzat per bambini (€4.00).

Non è consentito l'accesso in mostra con borse - anche se piccole - valigie, zaini, caschi, ombrelli e altri oggetti ingombranti. Un servizio di guardaroba gratuito è disponibile all'ingresso. Non sono ammessi all'interno delle sale passeggini, animali, cibi e bevande.

 

Palazzo Zabarella
Indirizzo: Via San Francesco 27, Padova
Telefono: +39 049 8753100
Web: www.zabarella.it

 

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Questo sito web non raccolglie Dati Personali, ma utilizza cookie propri e di terze parti per far funzionare correttamente la navigazione e analizzarne il traffico. Cliccando sul tasto "ACCETTO" o proseguendo la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Leggi la privacy policy per maggiori dettagli.