Il Lotusphere Europe 2000 è stato un grande evento organizzato da IBM in Europa, dedicato al mondo di Lotus Notes e Domino.

 

La settimana scorsa ho partecipato al Lotusphere, un grande evento annuale organizzato da IBM a Berlino e strutturato in cinque giorni di conferenze tecniche, demo, presentazioni ed eventi, a cui si affianca un grande spazio espositivo, tutti dedicati a Lotus Notes e Domino, piattaforma di mail e collaboration recentemente acquisita da Big Blu.

Il Lotusphere propone una panoramica di alto livello sulle tecnologie Lotus e sulle attuali strategie IBM, attraverso sessioni interattive organizzate secondo percorsi indirizzati a figure professionali differenti: Responsabili IT, Sviluppatori di Applicazioni, Architetti e responsabili sistemistici e Amministratori di Sistema.

I Technical Labs si concentrano invece su particolari aree tecnologiche, come la sicurezza o la pianificazione strategica. Alcuni propongono conferenze formali, altri discussioni più informali ed esempi pratici, tutti supportati dalle tecnologie Lotus come Sametime o QuickPlace.

 

images/epadova/lotusphere-2000_02.jpg

Lotusphere Europe 2000

 

Il Lotusphere rappresenta anche un'ottima opportunità per entrare in contatto con altri professionisti operanti nel mondo IBM-Lotus. L'organizzazione di numerosi eventi collaterali inoltre semplifica la possibilità di fare networking.

La grande area espositiva allestita all'interno della Fiera di Berlino comprende padiglioni realizzati da tutti i principali partner, che offrono dimostrazioni e presentazioni dei loro prodotti e delle soluzioni di integrazione.

 

Lotusphere Europe 2000

Lotusphere Europe 2000

 

Nel corso dell'eventi, Lotus ha presentato la nuova versione di Domino 5.05, che oltre a numerose correzioni, porta con se anche un'intera gamma di nuove funzioni. In particolare, l'integrazione con i prodotti Microsoft, che è stata sviluppata con il nome di progetto "Bluejay" e il "Domino Network File Store", una tecnologia che espone i database Domino in modo che possano essere utilizzati come unità condivise in Windows.

Attraverso iNotes Access per Microsoft Outlook è ora possibile utilizzare Outlook tramite MAPI come client del server Domino, utilizzando posta e calendari.

E' invece slittata la presentazione del nuovo prodotto di Knowledge Management chiamato Raven, annunciato lo scorso anno. IBM ne ha anticipato solo una parte, battezzata K-Station, un server autonomo con componenti Lotus Quickplace e Sametime, che permette la creazione e il mantenimento di portali personalizzati. Il server Raven Discovery service dovrebbe invece essere rilasciato nel secondo trimestre del 2001.

 

 

 

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Questo sito web non raccolglie Dati Personali, ma utilizza cookie propri e di terze parti per far funzionare correttamente la navigazione e analizzarne il traffico. Cliccando sul tasto "ACCETTO" o proseguendo la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Leggi la privacy policy per maggiori dettagli.