ITIL è il framework di IT Service Management più conosciuto e utilizzato al mondo. Si tratta di un insieme di linee guida che forniscono strategie efficaci per l'erogazione di servizi IT.

 

 

ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è il framework di IT Service Management più conosciuto e utilizzato al mondo. Si tratta di un insieme di linee guida che forniscono strategie consolidate ed efficaci per l'erogazione di servizi IT.

Sviluppato negli anni ottanta dalla CCTA (Central Computer and Telecommunications Agency) del Governo Britannico, ITIL  ha subito nel tempo diverse evoluzioni: la v2 rilasciata nei primi anni 2000, la v3 nel 2007 e l'attuale versione, pubblicata nel 2011 e conosciuta come ITIL 2011.

ITL è gestito da Axelos, azienda nata nel 2014 dalla joint-venture tra il Governo Britannico e Capita (società inglese leader nell'outsourcing di processi di business), che ne cura lo sviluppo e rappresenta l'ente di certificazione ufficiale.

ITIL definisce chiaramente processi e responsabilità, riduce i rischi, accresce le competenze dello staff IT e favorisce i cambiamenti organizzativi, portando a un miglioramento della produttività, con conseguente riduzione dei costi di esercizio e a un miglioramento generalizzato nell'erogazione dei servizi IT, che porta ad un incremento della soddisfazione dei clienti (interni o esterni) e dell'immagine aziendale.

 Logo ITIL

La Struttura di ITIL

Il nucleo principale di ITIL consiste in 5 pubblicazioni, realtive alle 5 fasi del ciclo di vita dei servizi IT:

  1. Service Strategy,
  2. Service Design,
  3. Service Transition,
  4. Service Operation,
  5. Continual Service Improvement.

L'approccio di ITIL è comunque flessibile, e si presta ad essere adattato alle necessità e alle specificità di ogni singola organizzazione, indipendentemente dalle dimensioni e dal settore di riferimento.

 Il ciclo di vita ITIL

 

Il Percorso di certificazione ITIL

Il percorso di certificazione ITIL offre un approccio modulare che permette di acquisire competenze nel framework ed è composto da una serie di livelli incentrati su diversi aspetti delle blinee guida con vari livelli di approfondimento e di dettaglio.

Certificazioni ITIL

 Il percorso di certificazione ITIL prevede cinque livelli:

  • Foundation,
  • Practitioner,
  • Intermediate,
  • Expert
  • Master.

Il percorso inizia dal livello Foundation, indicato per i candidati che necessitano di ottenere un livello di conoscenza generale framework.

In seguito è possibile procedere con la certificazione Intermediate, per la quale è necessario ottenere una serie di crediti formativi. Il percorso prosegue il corso opzionale Managing Across The Lifecycle , che ha l’obiettivo di preparare i candidati per l’ottenimento della certificazione Expert.

Esiste infine un livello Master, apice del percorso di certificazione, indicato per istruttori e formatori.

 

Leggi anche:

 

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Questo sito web utilizza cookie. Per maggiori informazioni sul loro funzionamento consulta la Privacy Policy. Continuando la navigazione del sito ne accetti le condizioni.