È morto a 86 anni l'illustratore argentino Guillermo Mordillo, uno dei più noti e celebrati artisti grafici sudamericani.

 

È morto a 86 anni l'illustratore argentino Guillermo Mordillo, uno dei più noti e celebrati artisti grafici sudamericani.

La notizia è stata diffusa dal quotidiano argentino Clarin: Mordillo si è spento domenica 29 giugno a Maiorca, in Spagna, dove viveva da molti anni.

Guillermo Mordillo Menéndez era nato a Buenos Aires nel 1932 da una famiglia di immigrati spagnoli e aveva iniziato a lavorare giovanissimo come illustratore di libri per l'infanzia, in Argentina e in Perù. Si era poi trasferito a New York negli anni sessanta, per lavorare come disegnatore e animatore per la Paramount, contribuendo al successo dei cartoni animati di Braccio di Ferro e Little Lulu. Qualche anno più tardi si era quindi trasferito in Francia, per collaborare con il quotidiano Paris Match e con la rivista Lui.

Il grande successo era arrivato negli anni settanta, con la produzione degli iconici disegni umoristici popolati da simpatici animali - elefanti tondeggianti e giraffe dal collo lunghissimo - e da buffi omini con i nasoni sferici, immersi in scenari ricchi di colori e di dettagli particolareggiati.

 

Addio a Mordillo

Addio a Guillermo Mordillo

 

Nel corso della sua carriera, Mordillo ha ricevuto importanti riconoscimenti come il Phoenix Prize of Humor nel 1973, lo Yellow Kid Award nel 1974 e il Nakanoki Prize nel 1977. Nello stesso anno ha anche ricevuto il premio Cartoonist of the Year del Salone Internazionale dell'Humor di Montréal.

È stato uno dei cartoonist più pubblicati nel mondo durante gli anni settanta. Oggi i suoi lavori appaiono per lo più su su puzzle, diari, calendari, biglietti e poster.

 

 

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Questo sito web non raccolglie Dati Personali, ma utilizza cookie propri e di terze parti per far funzionare correttamente la navigazione e analizzarne il traffico. Cliccando sul tasto "ACCETTO" o proseguendo la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Leggi la privacy policy per maggiori dettagli.